Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
25 gennaio 2011 2 25 /01 /gennaio /2011 11:27

di Ninnj Di Stefano Busà

 

INGREDIENTI: un'anitra di 1,5 kg (circa) 80 gr. di pancetta coppata, 1 rametto di rosmarino, 5 foglie di salvia, olio extravergine di oliva, sale e pepe nero in grani. Per l'acciugata: 50 gr. di code di gamberi (o gamberetti) (anche surgelati), 4 o 5 filetti di acciughe sott'olio, 2 spicchi d'aglio, 2 cucchiai di aceto bianco, un rametto di prezzemolo, olio, sale e pepe.

 

Cospargete l'anitra ben lavata e pulita con un trito di pancetta tagliata fine, salvia e rosmarino, spennellatela di olio, aggiustate di sale e qualche grano di pepe. Ponetela in forno in uno stampo per un'ora a 180°. Intanto preparate l'acciugata: tritate finemente i filetti di acciughe sgocciolati con il prezzemolo e l'aglio, aggiungete le codine di gamberi tagliuzzati finemente, fate rosolare in un padellino antiaderente con olio e irrorate con l'aceto, facendo restringere il composto per qualche minuto a fiamma vivace. Versate l'acciugata sull'anitra e rimettetela in forno, portando a fine cottura. L'anitra è pronta quando avrà quel bel colore ramato Accompagnate con un Barbaresco o con un Montepulciano d'Abruzzo..

 

Condividi post

Repost 0
Published by VolaPoesia - in Secondi di carne
scrivi un commento

commenti