Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
13 dicembre 2010 1 13 /12 /dicembre /2010 12:05

di Ninnj Di Stefano Busà

 

UN MODO RAFFINATO ED ESTROSO DI PRESENTARE UN ANTIPASTO NON CONVENZIONALE PER LA TAVOLA DELLE FESTIVITA'.

 

 

INGREDIENTI: 200 gr. di carne salata tagliata sottilissima in carpaccio, 200 gr. di speck affettato sottile, 200 gr. di prosciutto crudo in carpaccio, 200 di capocollo tagliato sottile, 1 mazzo di ravanelli, 1 tuorlo sodo, 1 peperone giallo e una falda di peperone rosso (arrostiti, o sott'olio), 1 cucchiaino di maggiorana, 1 spicchio d'aglio, 1 scalogno, 2 ciuffetti di prezzemolo, 2 cucchiai di parmigiano grattugiato, 2 foglie di salvia, 1 cucchiaio di gherigli di noci, olio extravergine di oliva, sale e pepe.

 

Mettete a rassodare l'uovo, (8 minuti dal primo bollore). In una padella antiaderente con 2 cucchiai d'olio, fate appassire lo scalogno e l'aglio tritati finemente. Versate il soffritto nel contenitore del mixer, aggiungete i ravanelli lavati e tagliati a pezzetti, i peperoni tagliuzzati fini, la maggiorana, la salvia, i gherigli di noci tritati, il parmigiano, solo il tuorlo d'uovo sodo, il sale e il pepe. Frullate bene, finché risulti una salsa densa e omogenea. Preparate con le fettine di ogni varietà di carpaccio dei rotolini che infilerete in stecchini lunghi di legno, a sua volta infilzati in grosse arance o in un melone, o anche se preferite, a piacere, in un contenitore lungo o bicchiere (come un bouquet di fiori). Ognuno potrà in tal modo intingere i carpacci nella borguignonne e servirsi liberamente. E' un modo raffinato di portare in tavola un antipasto e di intingerlo in una salsa morbida e squisita come la bourguegnonne.

 

 

Condividi post

Repost 0
Published by VolaPoesia - in Piatti sfiziosi
scrivi un commento

commenti