Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
7 giugno 2012 4 07 /06 /giugno /2012 13:04

di Ninnj Di Stefano Busà

 

 

L'umanesimo filosofico si autodetermina attraverso fasi alterne alla disciplina del linguaggio e ribadisce fattori esplicativi della disamina dell'uomo, attraverso le esperienze multiple e le accezioni con le quali egli introita la più appropriata filosofia alle cose che lo circondano.

L'Arte è la sua eccellenza. Essa libera l'intelletto dalle scorie materiche di un superominismo da strapazzo e fa intuire dietro i vuoti della mente, categorie "oltre", che alimentano e si solidificano attraverso la coscienza dei secoli giungendo a noi quasi immuni da quel materialismo sillogico che lo deteriora e lo assilla.

La parola del poeta, del filosofo, dell'artista è monda; è proliferazione di verità allo stato puro o latenti, che dimensionano il sentire e articolano un inconscio come dimensione di conoscenza. Nelsuo farsi e disfarsi, ha perduto le sue connotazioni superflue, le sovrastutture che la compongono, in tal modo, si autodetermina in maniera più nuova, meno aggressiva, perché la forma ha sostituito la sostanza e, perciò, l'ha decantata da tutte le scorie, l'ha mondata da ogni vizio formale, da ogni asperità, da ogni qualsivoglia contraddizione, l'ha resa fluida, quasi innocente, se di innocenza vogliamo parlare, intesa come forma primordiale di vita, senza il peccato originale.

La purezza dell'Arte preferisce le strade sgombre di detriti, le vie impervie l'arricchiscono di esperienze sensoriali, e perciò si autodefinisce dal suo stesso nucleo determinativo di singoli soggetti per portarsi a coniugare l'estetica dei sensi, delle emozioni, delle suggestioni come un maniscalco che ne determini la forgia dal ferro,.

Vi è tutta una nomenclatura per intuire i rapporti visibili tra lo spirito e l'Arte. Essa si forma nei cunicoli grezzi della psiche, ma viene alla luce in sintagmi, in schegge di autodefinente ispirazione, dall'atto in cui l'Artista la concepisce. 

Condividi post

Repost 0
Published by Buongustaio - in Articoli culturali
scrivi un commento

commenti