Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
30 ottobre 2011 7 30 /10 /ottobre /2011 16:06

 

Un grande avvenimento di successo, si è rivelato l'incontro alla prima edizione del Premio di Poesia e Narrativa "L'INTEGRAZIONE CULTURALE ATTRAVERSO LA LETTERATURA"che ha visto una grande partecipazione di autori provenientiti da tutto il mondo.

Un pubblico attento e interessato ha gremito la Sala della Provincia di Milano, ieri 29 ottobre.

L'obiettivo dell'iniziativa è quello di costruire un ponte ideale tra i due Paesi, ai quali si uniranno, ce lo auguriamo, altre realtà culturali, istruendo un immaginario filo conduttore che, attraverso la Letteratura, la conoscenza e la coscienza porti al miglioramento della vita tra i popoli, per una maggiore integrazione che abbia come obiettivo "il bene comune" e sia frutto di sviluppo, di crescita umana e sociale tra le civiltà. Sono stati attribuiti dei riconoscimenti alla Letteratura a Maurizio Cucchi della Mondadori (poeta e scrittore), a Davide Rondoni (poeta), a Donatella Bisutti, (scrittrice e poetessa).

E' stata consegnata una targa quale riconoscimento per aver realizzato tante opere nella città metropolitana milanese al Dr. Guido Podestà (Presidente della Provincia di Milano.

e, a sorpresa, una targa alla Responsabile della cerimonia come Gran Dignitario d'Arte e Cultura:Dott.ssa Ninnj Di Stefano Busà, che pe l'occasione tivestiva il ruolo di Presidente della Giuria; gli altri componenti erano: Corrado Calabrò, Franco Loi, Alessandro Quasimodo, Haidar Hafer, Don Vavassori, Rodolfo Vettorello, Franco Masciarelli.  

"Bisogna riappropriarsi della propria coscienza umana per giungere a quel traguardo di Umanesimo del Terzo Millennio che è latitante dal punto di vista della globalizzazione culturale. Solo centrando e perseguendo certi obietivi si può recuperare il profilo dell'intesa vera tra i popoli, tra i Paesi e le società del futuro. La globalizzazione, che ha reso necessaria l'integrazione tra le genti, è un fattore ormai incontrovertibile, vi si deve opporre l'integrazione per la realizzazione di un mondo migliore." sono state le parole pronunciate nella breve introduzione e con le quali la scrittrice ha delineato a grandi linee il progetto ampio dell'iniziativa.

Il Console Generale Dr. Narcisa Soria Valencia ha rilevato il carattere internazionale dell'iniziativa atta a gettare le premesse per una integrazione che sia di sostegno e di crescita morale e umana tra i popoli. Ha preannunciato che dall'anno prossimo il progetto avrà il patrocinio della Presidenza della Repubblica. 

Condividi post

Repost 0
Published by VolaPoesia - in COMUNICATI-STAMPA
scrivi un commento

commenti